info@mywebsite.com 800-2312-323
New book published: “Le politiche per il design e il design per le politiche”
dicembre 19, 2016
0

"Le politiche per il design e il design per le politiche" - recently published by people in the Design Policy Lab - focuses on the intersection between policy for design and design for policy.

The book discusses first of design policies, describing them as initiatives that support the development of the design ecosystem and its activities with a special attention on how they have been developing in Italy. In a second stance, it discusses of the more recent topic of design for policy, investigating the adoption of design processes in support of policy making.

The common thread linking the discussion throughout the book is evaluation, discussing the role this could play in policy making to create evidence-informed policies as the basis of more effective governance.

Reflections in the book are discussed through cases studies (mainly from the experience of DeEP project, the seminal research that has involved all authors), while depicting the state of the art in design and policy and preparing the ground for further investigations towards innovative ways of designing and implementing policies.
The book is currently in Italian. Authors are currently considering the possibility to publish it in English.

Description (ITA)Table of contents (ITA)
Questo libro parla di politiche e design. La progettazione di politiche pubbliche a misura dei beneficiari, siano essi cittadini, organizzazioni o imprese è un tema di grande attualità che riguarda non solo gli addetti ai lavori. Esso diventa, infatti, tema d’interesse per tutto l’ecosistema di riferimento sia sul versante teorico che sul piano operativo attivando comunità di interesse in ambito accademico, professionale, imprenditoriale e non ultimo tra gli stessi cittadini. In particolare, il volume pone l’accento sull’incrocio delle due aree portando l’interesse, da un lato, sulle politiche per il design, dall’altro, spostandosi sul tema più ampio del design per le politiche. Alle prime si associano le iniziative mirate a supportare il settore specifico progettuale e le attività del design, le seconde riguardano più in generale l’adozione di processi di design a supporto della progettazione e dell’attuazione di politiche pubbliche. In entrambi i casi fa da filo conduttore una riflessione sul tema della valutazione come elemento cardine attorno al quale la progettazione delle policy dovrebbe ruotare. E’ questa la tesi degli autori che, a partire da una dimensione disciplinare legata al design, esplorano le opportunità e le sfide per supportare processi di policy making del futuro prossimo. Attraverso contributi che fanno il punto sullo stato dell’arte a livello nazionale e internazionale supportati da casi concreti, si traccia un punto di partenza per ulteriori riflessioni verso una progettazione e attuazione delle politiche che siano misurabili, basate su evidenze tangibili, centrate sui bisogni dei beneficiari e in grado di incorporare al loro interno processi di creazione del valore evidenti.

Introduzione
Le policy per il design ed il design per le policy: una frontiera di innovazione per settore pubblico e design

Capitolo 1
Policy making, design policy e design for policy: la sfida della valutazione come motore d’innovazione

Capitolo 2
Comprendere e classificare le politiche che supportano il design

Capitolo 3
Come il design supporta le politiche: dal focus sulla soluzione alla centralità della valutazione

Capitolo 4
Le design capability come modello di valutazione della creazione del valore all’interno delle imprese.

Capitolo 5
Il caso studio DeEP: l’esempio del progetto di uno strumento dedicato alla valutazione delle politiche per il design

Capitolo 6
Riflessioni aperte. Il policy making come processo progettuale: strategie per disegnare nuove connessioni tra design e politiche pubbliche dal progetto alla valutazione

Conclusioni
Verso un Policy Making Pragmatico (o di design)